Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. 

Registro Eredità Immateriali

258
Maria Anna Bonaffini Ricamatrice
REIS - Libro dei Tesori Umani Viventi
12-05-2021
Tecnica artigiana
Caltanissetta
contrada o localizzazione non coincidente con comune
Caltanissetta

Ricamatrice

Maria Anna Bonaffini, nasce a Caltanissetta dove vive fino all'età di 11 anni; ancora giovane si appassiona al lavoro ad uncinetto. La famiglia per motivi di lavoro si trasferisce in Francia, dove Maria Anna inizia i suoi studi fino alle superiori. Anche in Francia, da autodidattica, Maria Anna Bonaffini sviluppa le doti di ricamatrice, la creatività e manualità, eredita dalla nonna esperta ricamatrice e da suo nonno abile artigiano. Al rientro in Italia, Maria Anna, già maggiorenne, perfeziona la sua capacità fino a fondare e dirigere, nel 2008, l'Associazione senza scopo di lucro " Lady Anna i ricami della nonna", per salvaguardare e trasmettere alle nuove generazioni l'arte del ricamo e delle "arti femminili " dell'uncinetto, del tombolo, dell'intaglio. Ha diretto diversi corsi e progetti, dando la possibilità a ragazze e bambine a lavorare l'uncinetto, a maglia e ricamare, un'arte che rappresenta anche un mestiere. L' Associazione di Maria Anna Bonaffini ripropone il ricamo in una chiave più moderna, divulgando il progetto attraverso i corsi online. Un esempio di splendido connubio tra innovazione e tradizione. 

seleziona

La Sig.ra Maria Anna Bonaffini, in qualità di Presidente della sezione Donne Imprese e Produzione tessuti e ricami della Confartigianato Provinciale di Caltanissetta ed in qualità di Presidente e fondatrice dell'Associazione Culturale "Lady Anna  i ricami della nonna" di Caltanissetta, è da anni impegnata in progetti e concorsi-nazionali, per il recupero e la trasmissione alle nuove generazioni a titolo gratuito, delle tradizioni nell'arte del ricamo, uncinetto artistico al telaio, pittura su stoffa, maglia intaglio, filet antico su rete a modano, cucito creativo. La sig. Bonaffini vive a Caltanissetta, porta con orgoglio in Italia e all'estero la storia delle tradizioni tessili creative siciliane e nissene, coinvolgendo le nuove generazioni e vincendo numerosi premi, rappresentando l'Italia e la Sicilia all'estero. Ha ricevuto negli anni vari encomi e riconoscimenti prima fra tutti quello del Presidente della Repubblica nel 2019, quello del Presidente della Regione Siciliana nel 2019 e della Soprintendenza BB.CC.AA. Di Caltanissetta nel 2016-2019.

Il ricamo è una raffinatissima arte che ti permette di decorare qualsiasi tessuto o altri materiali utilizzando ago e filo. Il ricamo può anche comprendere altri materiali come strass, perle e perline. (Estratto dalla relazione del Presidente Provinciale della Confartigianato di Caltanissetta). 

Maria Concetta Ronchetti, "LA STORIA DEL RICAMO", Associazione Arte del Filo.

" Premia l'Arte" 2009)- progetto pluriennale, prevede la realizzazione dei manufatti che vengono poi esposti in mostre insieme ad opere  d'arte.

"Ricami preziosi siciliani "-2011- con patrocino della Regione Siciliana-progetto a cui hanno preso parte tutte le province siciliane, con realizzazione di un ambito artistico-culturale ispirato alla fontana  della relativa città di appartenenza.

"Ricamiamo Giocando"- progetto di grande valore culturale e del recupero delle tradizione, per molti anni è stato svolto in estate presso la Villa Amedeo di Caltanissetta, coinvolgendo di ricamo di bambine e bambini dai 7 anni in su, per la prima volta in Sicilia. Il progetto Ricamiamo Giocando, registrato alla Camera di Commercio di Caltanissetta classe 4  "Educazione, Insegnamento e formazione", è stato promosso dal Comune di Caltanissetta come Attività Ricreative Estive 2020.

Il comune di Corleone ha inserito Ricamiamo Giocando  il 05/09/2020 nella settimana della Cultura e dell'ambiente dal 31/08/al 06/09/2020.

Nel settembre 2020 il Sindaco del Comune di Caltanissetta ha inaugurato una mostra allestita con manufatti realizzati dai bambini durante il progetto. 

 

Patrizia Calamea